People Mover

You are currently viewing People Mover
  • Categoria dell'articolo:Casi studio

Bologna (IT)

Il People Mover progettato per la città di Bologna è un sistema di trasporto di tipo innovativo che collega la Stazione FS al capolinea Aeroporto. Si tratta, infatti, della prima monorotaia in Italia con ruote in gomma, alimentata elettricamente e priva di conducente a bordo essendo totalmente automatica. L’infrastruttura della lunghezza totale di 5 km è composta, oltre che dalla monorotaia e da due stazioni capolinea “Aeroporto” e “Stazione FS”, dalla stazione intermedia di “Lazzaretto”. La costruzione interamente in acciaio dona un’insolita leggerezza alla struttura, che poggia su pile di calcestruzzo. Anche le stazioni sono in struttura metallica; il tutto è verniciato di un bianco che permette alla struttura di insinuarsi nel paesaggio Bolognese.

Un’altra innovazione importante è costituita dall’installazione di pannelli fotovoltaici integrati su circa la metà della via di corsa, con una capacità produttiva di 665 MWh annui, sono in grado di fornire il 35% dell’energia necessaria per il funzionamento del sistema, e generando un impatto ambientale positivo pari a 300 tonnellate di CO2 in meno o 14.000 alberi in più.

Dettaglio qui

 

Foto di Iosa Ghini Associati