Forum “QualEnergia?” a Palermo

You are currently viewing Forum “QualEnergia?” a Palermo
  • Categoria dell'articolo:Eventi

PALERMO (IT)

La III edizione del Forum “QualEnergia?” ha creato un positivo confronto sul tema dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili, con un focus sull’integrazione del fotovoltaico nel paesaggio
Da 14 anni Legambiente, Kyoto Club e la rivista Nuova Ecologia propongono il “Forum QualEnergia?”, un’iniziativa itinerante di confronto tra imprese e istituzioni sulle sfide che il nostro Paese ha di fronte nella lotta ai cambiamenti climatici. Per la terza volta il Forum si è svolto in Sicilia e ha visto la presenza di amministratori pubblici, docenti universitari e imprenditori impegnati in incontri sulle nuove sfide per la transazione energetica, l’efficienza energetica e le fonti rinnovabili. L’evento si è svolto a Palermo presso i Cantieri Culturali alla Zisa – Spazio Mediterraneo il 26 novembre 2021.
Vista la centralità delle politiche energetiche in Sicilia per lo sviluppo sostenibile e socio economico dell’isola, il Forum è stata un’occasione importante per confrontarsi con il mondo delle rinnovabili, per collaborare nella costruzione di un quadro normativo e di strumenti e azioni finalizzate a supportare quel capitale tecnologico e umano necessario ad assicurare lo sviluppo sostenibile e rinnovabile dell’isola.
Una giornata di lavoro articolata in cinque sessioni per affrontare e governare la complessità della transizione ecologica. Molti i temi discussi, che hanno compreso i cambiamenti climatici, l’efficienza energetica degli edifici, le politiche energetiche e le rinnovabili. Una riflessione speciale a cura di Anita Anita Astuto (responsabile Energia e Clima di Legambiente Sicilia) è rivolta ai cambiamenti climatici che hanno interessato la Sicilia in questi mesi: dal record della temperatura di 48,8°C in provincia di Siracusa, alle trombe d’aria, dal ciclone mediterraneo, le piogge intense, le esondazioni fluviali e le frane. Un territorio ad alto rischio idrogeologico e a desertificazione che necessita una pianificazione attenta e strategica.
Una sessione è dedicata all’equilibrio tra le fonti rinnovabili e il paesaggio, con un intervento sull’agrivoltaico, a cura di Alessandra Scognamiglio (Enea), e uno sul fotovoltaico integrato negli edifici, a cura di Elena Lucchi (Eurac Research). I due temi sono strettamente collegati tra loro in una visione sistemica della decarbonizzazione del Paese nel rispetto del patrimonio culturale.
Nel corso dei lavori sono state discusse anche le opportunità per le comunità energetiche come ulteriore tassello per la transizione energetica, ma anche per la generazione distribuita dell’energia contro la povertà energetica così come il tema dell’efficienza energetica per una riqualificazione profonda del costruito.
I lavori sono stati trasmessi anche online su legambientesicilia.it – nuovaecologia.it -qualenergia.it sulle pagine Facebook e Youtube di Legambiente Sicilia e di Kyoto Club. Gli interventi del Forum sono presenti sul canale Youtube ai seguenti link:
https://youtu.be/GYzOco8kAVo       (sessione mattutina)
https://youtu.be/bi-5qDx3sBU         (sessione pomeridiana)